News

Formazione autotrasporto finanziata le regole

Sono state individuate le modalità per lo svolgimento delle attività formative per l’autotrasporto per l’anno 2015. Il decreto siglato dal Ministro dei Trasporti, è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Le azioni di formazione professionale sono a favore delle imprese di autotrasporto di merci in conto di terzi iscritte al REN (titolari, soci, amministratori, dipendenti a cui si applica il CCNL Logistica, Trasporto Merci e Spedizione) e realizzate attraverso piani formativi aziendali, interaziendali, territoriali o strutturati per filiere (sono esclusi dagli incentivi i corsi di formazione finalizzati per l’accesso alla professione di autotrasportatore e all’acquisizione o rinnovo di titoli richiesti obbligatoriamente per l’esercizio dell’attività di autotrasporto).

Il contributo massimo è di 150.000 euro per impresa nel limite delle risorse stanziate pari a 10 mln di euro. L’attività formativa potrà essere avviata a far data dal 1° dicembre 2015 e va terminata entro e non oltre il 31 maggio 2016; sono ammessi al finanziamento i costi di preparazione ed elaborazione del piano formativo anche se antecedenti al 1° dicembre 2015, purchè siano successivi alla pubblicazione del Decreto in Gazzetta Ufficiale; entro e non oltre il 10 giugno 2016 dovrà essere inviata la rendicontazione dei costi sostenuti.

Le domande, per accedere ai contributi, potranno essere presentate a partire dal prossimo 28 settembre ed entro il 30 ottobre 2015; a differenza degli scorsi anni, le domande devono essere presentate via telematica, sottoscritte con firma digitale del legale rappresentante, seguendo le istruzioni che saranno rese note, dal prossimo 14 settembre, sul sito del Ministero dei Trasporti nella sezione Autotrasporto – Contributi ed Incentivi. 
L’impresa richiedente deve indicare, nella domanda, a pena di inammissibilità, tutta una serie di dati (art. 2, comma 5) tra cui il soggetto attuatore delle azioni formative, che com’è noto deve essere un ente di diretta emanazione di associazioni nazionali di categoria presenti in seno al Comitato Centrale dell’Albo.

In allegato trasmettiamo sia il DM  che il modulo di richiesta (non impegnativo) per la tua azienda e verificare insieme un percorso formativo.

Download “DM-261-152.pdf” DM-261-152.pdf – Scaricato 283 volte – 1 MB

Download “1-raccolta-dati-mit-BENEFICIARIO1.docx” 1-raccolta-dati-mit-BENEFICIARIO1.docx – Scaricato 188 volte – 31 KB

Related Posts

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.