News

ADR – cosa fare?

Nonostante le varie interrogazioni, richieste di chiarimento, informazioni in merito, a tutt’oggi il Ministero dei Trasporti ancora non provvede a dare una risposta certa cui CFP-ADR conseguiti dagli italiani all’estero.

Una cosa è certa, gli autisti sono divenuti tutti poliglotti, infatti partono dall’Italia in autobus e in una due giorni, riescono a fare corsi di aggiornamento e primo rilascio per i CFP-ADR, e tornano a casa con il patentino stampato, ma:

  • In che lingua vengono sostenuti gli esami?
  • Queste persone trasportano merci pericolose, sanno che cosa fare in caso di necessità?

Tante inchieste sono state fatte dalle Iene, da striscia la notizia sulle patenti facili, sugli esami truccati, ma in questo caso?.

Pubblichiamo una interrogazione parlamentare e la relativa risposta da parte della commissione.

L’Italia continua a fare l’Italia

Download “5_05177.pdf” 5_05177.pdf – Scaricato 138 volte – 12 KB

 

Related Posts

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.